Il Pianeta che Speriamo

Ambiente, lavoro e futuro Taranto 21-24 ottobre 2021

“Economy of Francesco”: per dare un’anima all’economia

“Economy of Francesco”: per dare un’anima all’economia

“Vogliamo mettere i giovani al centro e per questo richiameremo gli italiani che partecipano a ‘Economy of Francesco’ per un evento preparatorio a Taranto2021”. Lo ha annunciato suor Alessandra Smerilli, economista e membro del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane Sociali, al termine della presentazione online dell’Instrumentum Laboris.
“In un mondo malato di pensiero a breve termine e poca visione di futuro, dare voce ai giovani significa iniziare a costruire ponti verso il futuro”, aveva sottolineato suor Smerilli durante la conferenza stampa su “Economy of Francesco – Papa Francesco e i giovani da tutto il mondo per l’economia di domani”, l’evento che dal 19 al 21 novembre riunisce duemila economisti e imprenditori under 35 convocati, virtualmente, dal pontefice ad Assisi.

“Economia di Francesco significa innanzitutto giovani, speranza e concretezza. Non è invitare i giovani a diffondere un messaggio, ma è chiedere loro di contribuire a costruirlo”, aveva spiegato la religiosa ricordando che i partecipanti all’evento internazionale “non ci presenteranno un documento, non faranno un trattato su cosa vuol dire Economia di Francesco, ma prepareranno proposte ci diranno come vogliono impegnarsi e di quale aiuto hanno bisogno”.

“I giovani – aveva aggiunto suor Smerilli – da invitati stanno diventando protagonisti, dimostrano senso di responsabilità, idee innovative, capacità di dialogo che attraversa i 5 continenti: sono un ‘presente’ (e non solo futuro) che va ascoltato. Grazie a Papa Francesco hanno avuto e stanno avendo spazi di ascolto, grazie a San Francesco trovano ispirazioni per cambiare l’economia attuale e dare un’anima all’economia del futuro”.