Il pianeta che speriamo

Ambiente, lavoro, futuro

In ascolto dei giovani

In ascolto dei giovani

I giovani? Devono essere “coinvolti e responsabilizzati”. Parola di Flora Porreca, energy broker nel settore delle energie rinnovabili ed educatrice del Progetto Policoro, per la quale occorre “offrire loro la possibilità di sperimentarsi”. “Abbiamo prova che quando un giovane viene chiamato a qualcosa di grande, è capace di stupire”, ha affermato nel corso della presentazione dell’Instrumentum Laboris della Settimana Sociale di Taranto, lamentando il fatto che spesso invece i ragazzi “sono considerati uno strumento, un contorno delle azioni”.
Anche la Chiesa, ha detto, è chiamata ad ascoltarli. “Ascoltare i giovani – ha sottolineato Porreca – vuol dire farsi accendere il cuore dai loro sogni e dalle loro speranze, mettersi in discussione”.

  • Generare futuro

    “La generatività ci permetterebbe di andare al di là dello schema produzione-consumo che ci inchioda in una logica individualistica e rischia di distruggere il Pianeta”, spiega Mauro Magatti, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, nel nuovo approfondimento video sui temi al centro dell’evento di Taranto.

    Leggi di più...

  • Un nuovo modo di concepire il lavoro

    “L’economia digitale è il prolungamento delle relazioni che si vivono: è un mezzo, non un fine”, afferma padre Occhetta.

    Leggi di più...

  • Buone pratiche: “Fides et Ratio”

    Nella diocesi di Nola, l'associazione "Fides et Ratio" è un polo che offre formazione, diffusione della cultura e dei valori cristiani.

    Leggi di più...

  • Tutto è connesso

    Nel nuovo approfondimento video dedicato ai temi della Settimana Sociale di Taranto, Franco Miano, docente all’Università degli studi di Roma Tor Vergata, ricorda che “non c’è separazione tra la questione ambientale, quella sociale e quella antropologica”.

    Leggi di più...

  • Online il nuovo Dizionario di Dottrina sociale della Chiesa

    Un portale in continuo aggiornamento per approfondire le grandi questioni del nostro tempo alla luce dell'insegnamento sociale della Chiesa.

    Leggi di più...