Monsignor Galantino: a Cagliari per
30/11/2016
Monsignor Galantino: a Festival dottrina sociale, non c’è etica “che non abbia come fine principale il bene comune” Tra il Festival della...
Mons. Santoro, un
30/11/2016
Prepararsi alla Settimana sociale che si terrà nel 2017 a Cagliari con “un metodo sinodale e partecipativo, come è stato sperimentato nel Convegno ecclesiale di Firenze dello scorso anno”, cercando di proporre “qualcosa di realmente utile al Paese”. È l’indicazione che monsignor Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto e presidente del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali dei cattolici italiani, ha rivolto sabato 26 novembre a Verona, presentando l’appuntamento ecclesiale al Festival della dottrina sociale. Alle singole diocesi sono state chieste testimonianze “di denuncia e soprattutto di buone pratiche”. “Proponiamo un momento costruttivo – ha spiegato – che non si limiti alle denunce, che superi la tentazione del lamento, che soprattutto proponga qualcosa di realmente utile al Paese in materia di iniziative lavorative e anche di legislazione nazionale e locale. In questa prospettiva è determinante il contributo delle imprese”.
Prepararsi alla Settimana sociale che si terrà nel 2017 a Cagliari con “un metodo sinodale e partecipativo, come è stato sperimentato nel Convegno...
Dalle comunità cristiane un impegno rinnovato
24/11/2016
Il lavoro come vocazione, opportunità, valore, fondamento di comunità e promotore di legalità. Sono le cinque “prospettive” verso cui sono chiamati a guardare i cattolici italiani, in vista della prossima Settimana sociale, che si terrà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre e parte dal tema “Il lavoro che vogliamo. Libero, creativo, partecipativo e solidale". A declinarle è la lettera-invito, scritta dal Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali e a firma del suo Presidente, il Vescovo di Taranto Mons. Filippo Santoro, indirizzata – per tramite dei rispettivi vescovi diocesani – a tutti i “cattolici in Italia”.
Il lavoro come vocazione, opportunità, valore, fondamento di comunità e promotore di legalità. Sono le cinque “prospettive” verso...
Dalle origini, nel 1907 a Pistoia, fino alla prossima edizione, a Cagliari nel 2017. È la storia delle Settimane sociali, proposta in un video ( continua»
La Lettera d'invito per la Settimana sociale
Il lavoro come vocazione, opportunità, valore, fondamento di comunità e promotore di legalità. Sono le cinque “prospettive” verso cui sono chiamati a guardare i cattolici italiani, in vista della prossima Settimana sociale, che si terrà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre e parte dal tema &ldq
A margine del Festival della dottrina sociale
Monsignor Galantino: a Festival dottrina sociale, non c’è etica “che non abbia come fine principale il bene comune” Tra il Festival della dottrina sociale e le Settimane sociali c’è un legame “voluto, non o
In cammino verso la Settimana sociale
Prepararsi alla Settimana sociale che si terrà nel 2017 a Cagliari con “un metodo sinodale e partecipativo, come è stato sperimentato nel Convegno ecclesiale di Firenze dello scorso anno”, cercando di proporre “qualcosa
Ciclo d'incontri alla Pontificia Facoltà Auxilium
“Il lavoro ‘umano’ tra ricerca di senso, nuove competenze e occupabilità”. Questo il tema del corso interdisciplinare promosso dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell’educazione Auxilium di Roma – il 5 novembre, poi il 3 e il 17 dicembre, sempre dalle 9 alle 12 .30 presso la sede della Facoltà – in preparazione alla 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani. Il corso “si propone di recuperare e approfondire le caratteristiche di un lavoro ‘umano’, tra ricerca di senso, nuove competenze e occupabilità, nella convinzione che ‘nel lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale l’essere umano esprime e accresce la dignità della propria vita’ (Evangelii gaudium 192)”.
Archivio news
rss feed
fotogallery
Galleria video
Nota pastorale Ripristino e rinnovamento delle settimane sociali dei cattolici italiani - 20 nov 1988
Progetto Policoro